imagealt

Corso di formazione per insegnanti

La Fondazione Gramsci Emilia-Romagna presenta anche per questo anno scolastico 2022/2023 un corso di formazione rivolto ai docenti della scuola secondaria di II grado, con particolare riferimento alle discipline quali storia, filosofia, letteratura ed educazione civica.

 

Una questione di metodo. Il Risorgimento tra storia delle interpretazioni e immaginari culturali è un corso è riconosciuto dal MUR, grazie all’accreditamento sulla piattaforma S.O.F.I.A (ID 68447) e consente di adempiere agli obblighi formativi.

 

5 incontri dal 24 gennaio al 21 febbraio 2023, che si terranno esclusivamente online, della durata di circa 3 ore (dalle 15.30-18.30). 
Iscrizioni su S.O.F.I.A. (ID 68447) oppure tramite questo modulo

 

Il corso, articolato in 5 incontri dedicati a figure e temi della storia e della rappresentazione culturale del Risorgimento italiano, ha una natura metodologica e mira a fornire un approccio critico al sapere umanistico, mostrandone il carattere evolutivo e la capacità di aggiornamento indispensabile a impedire la tendenza alla cristallizzazione stereotipata delle conoscenze tradizionali.

Il corso si propone di illustrare alle/agli insegnanti le trasformazioni interpretative sul Rinascimento intercorse negli ultimi decenni, unitamente a quelle che hanno riguardato le rappresentazioni dei personaggi/temi presi in esame, indicando le ragioni che hanno condotto a tale diverso approccio interpretativo.

 

Scarica il programma

Iscrizioni aperte fino a martedì 17 gennaio 2023. Numero massimo di partecipanti: 40 persone

 

Costo: 60 euro

- Tramite bonifico bancario all’IBAN IT57G0538702426000035074462 intestato a Fondazione Gramsci Emilia-Romagna onlus presso Bper Banca

- Oppure Paypal

Iscriviti

Scopri il programma

Secondo incontro del Ciclo sui Diritti

 

Il futuro dell’Europa nel disordine mondiale e nella crisi della globalizzazione: finalmente un’unione politica?

Martedì 6 dicembre 2022

ore 17.30
Sala Convegni Fondazione Barberini | Via Mentana 2, Bologna

Mario Del Pero | SciencesPo, Parigi

Sergio Fabbrini | LUISS, Roma

 

Nuovo ordine o disordine mondiale? Ciclo sui diritti 2022

Torna come tutti gli anni il ciclo di incontri sui diritti con la responsabilità scientifica di Gustavo Gozzi, Giorgio Bongiovanni e Silvia Vida.

Il titolo della XIV° edizione è Nuovo ordine o disordine mondiale? e si terrà dall’1 al 15 dicembre 2022.

I due anni della pandemia, che ha investito tutti i paesi della terra, e la successiva guerra di invasione dell’Ucraina da parte della Russia pongono degli interrogativi sul futuro dell’umanità. Certamente le diverse risposte fornite dagli Stati al problema globale della pandemia e la crisi dell’ordine che sembrava essere scaturito dalla caduta del muro di Berlino, hanno aperto degli scenari che impongono un’analisi e una riflessione approfondite su quale possibile ordine mondiale si stia delineando.

Per affrontare questi problemi, un ciclo di tre incontri seminariali tenterà di fornire alcune plausibili risposte, ma soprattutto cercherà di avviare un percorso di ricerca che sappia guardare alle attuali profonde trasformazioni con una prospettiva multidisciplinare, nel tentativo di configurare i lineamenti del “nuovo mondo” che si sta profilando sotto il nostro sguardo.

Più info

Avviso dalla Biblioteca

Informiamo che giovedì 8 dicembre 2022 la Biblioteca rimarrà chiusa mentre venerdì 9 dicembre sarà regolarmente aperta con il consueto orario.

 

Festività natalizie 2022

La biblioteca chiuderà venerdì 23 dicembre alle ore 13.00 e riaprirà lunedì 2 gennaio 2023 con il consueto orario (dal lunedì al venerdì 9.30-18.30).

Seguici su:

Fondazione Gramsci Emilia-Romagna
Via Mentana, 2 - 40126 Bologna
tel. 051 231377 - 223102
www.iger.org

 

Gestisci la tua iscrizione  |  Cancella iscrizione
Ricevi questa email perché ti sei registrato sul nostro sito e hai dato il consenso a ricevere comunicazioni email da parte nostra.
Fondazione Gramsci Emilia-Romagna, Via Mentana 2, Bologna, 40126 IT Bologna
Virginia Todeschini www.iger.org 0039051231377
Messaggio inviato con MailUp®